Calendula Officinalis: proprietà curative naturali!

calendula-officinalis-proprietà

La Calendula Officinalis è un fiore prezioso per le sue numerose proprietà. Il suo nome deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese, dato che fiorisce una volta al mese durante tutta l’estate. Esistono una ventina di specie di questa pianta coltivati e apprezzati soprattutto per ornare giardini e aiuole, ma la più comune e utilizzata come medicamento è appunto la Officinalis.

La bellezza della Calendula infonde gioia e allegria, i suoi petali arancione vivo ravvivano minestre ed insalate delle cucine più raffinate, il suo sapore amarognolo aromatizza pietanze e condimenti ed era utilizzato come principale ingrediente delle pozioni d’amore. 

Per conoscere suggestive leggende legate a questo particolare fiore e anche l’uso che se ne può fare in cucina leggete l’articolo Fiore di Calendula: ecco la sua storia!

Calendula Officinalis: proprietà curative!

L’uso dei fiori di Calendula Officinalis ha proprietà calmanti e cicatrizzanti: i flavonoidi contenuti nell’estratto di Calendula aiutano le cellule della pelle a risanare le lesioni cutanee, stimolando l’attività di cicatrizzazione ed il tono che si traduce in benessere generale per tutta la cute che viene al contempo nutrita.

I suoi principi attivi inoltre, hanno un’attività emolliente, lenitiva e riepitelizzante. Il decotto prodotto con circa 50 g di fiori essiccati per litro d’acqua, è consigliato contro lesioni esterne e interne come afte e ulcere della bocca, piaghe, vesciche e tutti i problemi di pelle; utilizzato anche come collirio insieme alla Camomilla, sfiamma le irritazioni oculari in modo innocuo. Ha inoltre effetti sudoripari, blocca l’eccessiva sudorazione ad esempio in menopausa, e attenua i dolori mestruali (dismenorrea), il flusso irregolare e l’assenza mestruale (amenorrea) in pubertà.

Comunemente un tempo usava trovarla nei campi e nei giardini, oggi potete reperirla facilmente in erboristeria tanto è vasto il suo potere e il suo utilizzo, in fiori sfusi oppure in estratti come tinture madri per uso sia interno che esterno, oleoliti, pomate e gel.

calendula-officinalis

Di uso più comune sono i preparati cremosi per uso esterno a base di Calendula Officinalis, questi aiutano la pelle in ogni stato di stress. E’ ottimo rimedio per arrossamenti, pruriti, problemi da esposizione al sole, fastidiosi stati di secchezza e screpolature cutanee, reazioni dovute alla sensibilità delle pelli delicate, come rasatura o ceretta; rossore diffuso dovuto a couperose o a freddo o caldo eccessivi, per le pelli degli anziani, anche sulle piaghe da decubito, e per le pelli dei neonati e dei bambini; particolarmente adatto per ammorbidire i capezzoli delle gestanti poiché innocuo per i bambini durante l’allattamento, risana anche le ragadi del seno.

E’ utile anche nel caso di secchezza vaginale o infiammazioni intime dolorose come emorroidi. La Calendula Officinalis, semplicemente, si può utilizzare anche come trattamento quotidiano per la pelle specialmente quella del viso, ed alcuni studi hanno dimostrato la sua efficacia anche sulle rughe.

Gli usi della Calendula Officinalis sono davvero molteplici grazie alle sue proprietà preziose e naturali. Il nostro consiglio è di preferire metodi naturali per la cura del vostro benessere, soprattutto per problemi fastidiosi ma facilmente risolvibili come quelli descritti in precedenza!

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...