Una prostatite che non mi molla

LETTERA
UNA PROSTATITE CHE NON MI MOLLA

Salve. Ho 48 anni e le volevo chiedere qualche suggerimento. Sono ormai due anni che ho una prostatite che non mi molla. La mia situazione intestinale è sempre più altalenante. E ho ricominciato nell’ultimo anno ad avere anche problemi di sinusite come quando avevo 20 anni e soffrivo di sinusiti fastidiosissime e molto lunghe.

INUTILI VISITE DA NUTRIZIONISTI ED OMEOPATI

Sono andato da una nutrizionista, da più di un omeopata, ho cercato di fare Chi Kung. Niente. Nessun risultato. Ho eliminato da tempo caffè, piccanti, cioccolato, insaccati. Ho lasciato solo il prosciutto, i formaggi tipo caprino bio e la mozzarella, dolci, fritti, bibite, pasta, riso bianco, pane bianco.

QUALCHE RINUNCIA MANTENENDO PROSCIUTTO, FORMAGGI, DOLCI E VINO

Mangio regolarmente semi oleosi, frutta secca come mandorle, pistacchi e noci, centrifugati a base di carote, mele, limone, zenzero, sedano, olio extravergine di oliva. È vero che non sono regolarissimo e che esco a cena fuori con una certa frequenza, ma cerco sempre di mangiare cose leggere, pesce e verdure essenzialmente. È anche vero che sono un amante del vino e che ho fatto i corsi da sommelier, ma ho ridotto drasticamente i miei incontri e le degustazioni.

C’È QUALCOSA DI DIVERSO O DI AGGIUNTIVO CHE POSSO FARE?

Insomma, non so che fare. Non ho più una vita normale. e anche adesso che è estate mi prendo un raffreddore con un niente. Tutto si riacutizza in zona prostata e intestino. E poi, sono sempre più lento a guarire. Anche nei periodi di cura molto costante non ho comunque avuto grandi risultati. Anzi, è sempre restato tutto uguale. Forse è migliorata un po’ la regolarità intestinale, questo sì. Ma sono preoccupato. Secondo lei cos’altro dovrei fare? Grazie.
Luca

*****
RISPOSTA

SERVE PIÙ RIGORE E PIÙ PREPARAZIONE

Ciao Luca. Per guarire in modo completo e definitivo occorre essere disposti a fare seriamente le rinunce che servono. Non mi pare che ci sia sufficiente rigore da parte tua. La corretta informazione è poi fondamentale. Nemmeno a quel livello mi pare che tu stia brillando. Chiedermi suggerimenti sulla prostatite quando ci sono decine e decine di tesine sul blog, non mi pare il massimo.

I SINTOMI DELLA PROSTATA INGROSSATA

La prostata si ingrossa  in genere nei maschi ultracinquantenni, creando  indebita pressione o addirittura bloccando l’uretra. Il che porta a frequenti stimoli urinari privi di minzione, a dolori, a ristagni e ad altri problemi.

PROSTATITI NORMALIZZATE NEL GIRO DI UNA O DUE SETTIMANE

Sia Herbert Shelton che Nathan Pritikin risolvevano le prostatiti con notevole disinvoltura, e talvolta in tempi brevissimi. Le prostate allargate e ipertrofiche venivano riportate alle dimensioni e alle funzioni normali nel giro di una o due settimane. A volte raccomandavano un breve digiuno seguito da una dieta adeguata. L’eliminazione dello stress, del superlavoro, del vivere disordinato e innaturale erano basilari. Anche  lo stop ad alcol, the, caffè, cole, zuccheri raffinati e dolciumi aveva la sua importanza. Per loro era pure importante eliminare tutti i cereali dalla dieta.

UNDICI PUNTI-CHIAVE PER SALTARNE FUORI

In ogni caso serve rigore nell’apportare alcune modifiche comportamentali tipo 1) Cambiare la propria dieta e nel farla diventare vitale e leggera, 2) Mediante abbondanza di vegetali verdi e di centrifugati carote-sedano-aloe, 3) Inserimento di mezza cipolla cruda al giorno,  4) Abbondanza di licopene da pomodoro e anguria, 4) Regolare assunzione di semi di zucca ricchi di zinco, 5) Consumo quotidiano di succo di melagrana preferibilmente al mattino per colazione, visto che questo frutto riduce del 67% la velocità di propagazione del tumore prostatico, 6) Ricorso ai decotti di salvia, di malva e di ortica,  7) Inserimento del cavolo foglie crude o cotte secondo gradimento, nonché cavolfiori e cavolini di Bruxelles, 8) Inclusione nella dieta di luppolo, mirtillo, tarassaco, melone, anguria, 9) Eliminazione prosciutti, formaggi, dolciumi, farmaci e integratori, 10) Incremento delle camminate e dell’attività fisica, 11) Ricorso a digiuni con acqua leggera o distillata.

TESINE DA LEGGERE

– Problemi alla minzione e prostata nel mirino, del 21/2/13
– Prostata migliorata e aloe da adottare, del 17/2/13
– Prostata, calcoli renali e l’urologo che fa traboccare il vaso, del 26/1/13
– Prostatite cronica e tossicità epatica, del 19/1/13
– Affezioni urinarie, cistiti e prostatiti, del 16/1/13
– La prostata e il magico licopene dell’anguria e del pomodoro, del 21/12/12
– Iperplasia prostatica, colecisti e stress ossidativo, del 24/1/13
– Mi sento a terra per una prostatite, del 29/7/13
– Tumori al seno e alla prostata dimezzati dalle crocifere, del 28/7/14
– Interventi alla prostata e rimedi contro il suo reingrossamento, del 9/4/14
– Postaa migliorata ed eiaculazione precoce, del 25/1/14
– Tempi di attesa tra i pasti, prostata guarita e deliziosi cocomeri, del 17/7/14
– Prostata, cistite ed effetti eliminativi a scoppio ritardato, del 19/1/14
– Tumore alla prostata da debellare con metodi naturali, del 4/1/14
– Tumorosità prostatica e pensieri positivi, del 16/2/14
– Intestino, prostata e strategie alimentari mirate, dell’8/12/13
– Prostatite, ipocondria e tic espressivo, del 29/11/13
– Prostatite risolta, emorroidi e gastroenterite sparite, del 24/11/13
– Pace idraulica, prostata normale e qualità della vita, del 5/1/12
– Prostata crocevia idrico e genitale, dell’1/6/12
– Totale guarigione da ipertrofia prostatica, dell’8/6/11
– Tumore alla prostata e forse anche all’intestino,del 19/12/11
– Una fastidiosa e ribelle prostatite, del’11/7/10

Valdo Vaccaro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...