10 cibi che andrebbero mangiati ogni giorno

cibi salutari

Vorreste seguire una dieta più sana ma non sapete da dove cominciare? Potete provare a portare intavola alcuni cibi richi di proprietà benefiche ampiamente riconosciute, come le verdure a foglia verde, i cereali in chicco, lo zenzero, la curcuma, i cavoli e le mele.

Farete il pieno di sostanze nutritive fondamentali per l’organismo e la vostra salute ne gioverà.

Ecco alcuni cibi che andrebbero mangiati più spesso.

1) Curcuma

La curcuma è una vera e propria spezia della salute. Arricchire la nostra alimentazione quotidiana con la curcuma non è per nulla complicato. Infatti la curcuma, con il suo sapore delicato, si adatta a donare gusto e colore numerose pietanze. Ad esempio, aggiungetela nei risotti, nei frullati, nelle zuppe, nelle tisane, nel pane e usatela per condire le verdure abbinata ad altre spezie.

Leggi anche: Curcuma: le straordinarie proprieta’ curative

2) Mele

Una mela al giorno toglie il medico di torno e può salvare 8500 vite all’anno, per via della sua funzione di protezione dall’ictus e dall’infarto. I nutrienti presenti nella composizione della mela la rendono il frutto più completo. In una mela si trovano, in perfetto equilibrio, acqua, fibre, proteine, zuccheri naturali della frutta e sali minerali. La mela ha proprietà antianemiche e diuretiche. Inoltre aiuta a regolare il funzionamento dell’intestino.

Leggi anche: Mele: tutti i benefici e come usarle al meglio

3) Aglio

L’aglio non rappresenta unicamente un alimento, ma anche un vero e proprio rimedio medicinale tradizionale, considerato utile per contrastare numerosi disturbi che possono affliggere il nostro organismo. Per uso terapeutico, dovrebbero essere assunti giornalmente almeno quatto grammi di aglio, ma il suo sapore non è particolarmente gradito a tutti. In ogni caso, consumare l’aglio di frequente e in piccole quantità permette di godere delle sue proprietà benefiche.

Leggi anche: Aglio: le proprietà e i mille utilizzi

4) Cipolla

Come l’aglio, la cipolla è da sempre considerata sia un alimento che un farmaco naturale. La cipolla vanta proprietà antianemiche ed antibatteriche. Inoltre aiuta il lavoro dei reni e favorisce l’abbassamento del livello di glucosio nel sangue, caratteristica che la rende utilissima ai diabetici. E’ uno dei rimedi della nonna più popolari da utilizzare in caso di raffreddore e influenza. I suoi utilizzi in cucina, – ad esempio cruda in insalata, cotta nei risotti e nei contorni – sono infiniti.

Leggi anche: Rimedi naturali: 10 usi alternativi della cipolla

5) Cavolo e cavolfiore

Cavoli e cavolfiori sono tra gli ortaggi più nutrienti del mondo. La famiglia dei cavoli, in generale, presenta importanti proprietà antinfiammatorie. L’infiammazione è la causa principale di malattie come artrite, patologie cardiache e autoimmuni, che possono essere legate anche ad un’alimentazione scorretta. Meglio dunque abbondare con questi ortaggi, soprattutto quando sono di stagione.

Leggi anche: Cavolo: l’ortaggio più nutriente del mondo

6) Semi oleosi

I semi della salute sono ricchi di elementi nutritivi importanti, come gli acidi grassi, le proteine e i sali minerali. I semi di sesamo, ad esempio, si distinguono per il loro contenuto di calcio. Oltre ai semi di sesamo, scegliete semi di zucca, di girasole, di lino, di chia e di canapa. Usateli per arricchire il muesli, per preparare il pane, i frullati e il latte vegetale, come snack, per condire la pasta e per arricchire i vostri piatti preferiti.

Leggi anche: Semi della salute: 10 facili modi per introdurli nella nostra dieta quotidiana

7) Mandorle e frutta secca

Per uno snack salutare abbinate i semi della salute alla frutta secca, con particolare riferimento a nocciole, noci e mandorle. Le mandorle sono una fonte preziosa di calcio e di vitamina E, oltre che di magnesio. Per il loro contenuto di magnesio le mandorle sono consigliate soprattutto a chi soffre di stress, affaticamento e sindrome premestruale. Una piccola porzione di mandorle al giorno contribuisce al nostro fabbisogno di proteine.

Leggi anche: Mandorle, mangiatene ogni giorno

8) Verdure a foglia larga

Le verdure a foglia larga sono tra gli alimenti che tutti noi dovremmo imparare a consumare di più, per la loro ricchezza di vitamine e sali minerali benefici. I modi più semplici per arricchire la nostra alimentazione con le verdure a foglia verde sono la preparazione di insalate e la loro aggiunta ai frullati di frutta, in modo da ottenere dei salutari frullati verdi. In forma cotta, le verdure a foglia verde si aggiungono alle minestre e ai ripieni delle torte salate, oppure si preparano come contorno.

9) Zenzero

Lo zenzero (Zingiber officinale) è una pianta erbacea di origine orientale. In cucina e per i rimedi naturali si utilizza il rizoma di zenzero, fresco oppure essiccato e ridotto in polvere. Lo zenzero aiuta a migliorare la digestione, ridurre il senso di nausea, prevenire e alleviare i sintomi del raffreddore, calmare il mal di gola e la tosse. Utilizzatelo fresco, marinato alla maniera giapponese, ad esempio, o per preparare un decotto, oppure in polvere, da aggiungere a zuppe e piatti speziati.

Leggi anche: Zenzero: 10 straordinari benefici per la salute

10) Cereali a chicco intero

E’ bene imparare a variare nel nostro consumo di cereali e scegliere in particolare cereali e pseudo-cereali a chicco intero, in modo che il nostro apporto di questi alimenti non sia dato soltanto dalla classica pasta o dal pane bianco. Quindi via libera a cereali in chicco come orzo, farro, segale e riso integrale, ma anche a grano saraceno, quinoa, miglio e amaranto.

Scritto da Marta Albè

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...