Incredibili immagini delle profondità dell’Universo

Attualmente, solo poche persone hanno la possibilità di volare nello spazio e, quindi, di osservare tutta la bellezza delle nebulose, degli ammassi stellari, dei buchi neri e di molti altri oggetti celesti. Per ora, non possono altro che essere l’oggetto dei sogni della maggioranza dell’umanità. Tuttavia, grazie al lavoro dell’astrofotografo finlandese Gee Pee Metsavaynio, abbiamo l’opportunità di familiarizzare con questi sogni lontani. Il Dr Metsavaynio, infatti, ha creato una serie di splendide animazioni che mostrano la bellezza delle famose nebulose, come quella della Nebulosa Laguna e quella della Bubble Nebula, attraverso un incredibile animazione tridimensionale.

Nebula CorazonSopra: Nebula Cuore

Per creare le proprie opportunità di lavoro, Metsavaynio utilizza i telescopi dell’Osservatorio situato vicino la città di Oulu in Finlandia. Utilizzando i dati sulla distanza di alcune stelle, velocità, direzione di movimento di un certo numero di oggetti spaziali noti e altri dati astronomici, Metsavaynio ha prodotto dei modelli tridimensionali di oggetti spaziali, la cui forma è molto vicina a quella degli originali.

“I miei esperimenti in tre dimensioni sono un misto tra scienza e arte della percezione”, dice Metsavaynio. “Raccolgo dati sulla distanza, velocità e altre informazioni scientifiche che, messe insieme, creano una rappresentazione spaziale tridimensionale dell’oggetto selezionato”.

Cumulo nella Nebulosa CorazonSopra: Ammasso Stellare Melotte 15 nella Nebula Cuore

Gli oggetti chiave nella creazione di modelli tridimensionali noti, sono le stelle di cui conosciamo posizione e distanza. Queste stelle sono il riferimento con il quale è possibile costruire un modello tridimensionale dell’oggetto stesso, occupante una posizione certa rispetto a questi astri.

“Se gli scienziati conoscono l’esatta distanza dalla nebulosa, la distribuzione delle stelle vicine nello spazio simulato risulta privo di problemi. Altrimenti, devo imbrogliare un po’, modellando il modello tridimensionale in base alla lucentezza delle stelle ponendo quella più luminosa vicino e viceversa”, dice Metsavaynio.

Nebulosa del Pellicano e America del Nord nella costellazione del CignoSopra: Nebulosa del Cigno e del Nord America nella Costellazione del cigno

Anche se le forme dei modelli tridimensionali di oggetti cosmici risultano abbastanza dettagliate, sono un po’ diverse da quelle reali. Tutto ciò è dovuto dal fatto che non esistono oggetti completamente statici nell’universo, compreso le nebulose. Le nebulose sono in continuo fermento, basti pensare che i processi svolti al loro interno, hanno come risultato quello della formazione di nuove stelle.

Nebulosa del Velo - Risultato di una Supernova“Fotografare oggetti astronomici, questa è la mia passione”, dice Metsavaynio.

http://astroanarchy.blogspot.fi/

Visto qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...