Cannelloni vegan: la ricetta per prepararli in casa

cannelloni vegan ricetta

LA RICETTA DEI CANNELLONI VEGAN – Oggi vi spieghiamo come preparare in casa i cannelloni in versione vegan. Il consiglio è di cercare al supermercato una confezione di cannelloni di sola semola di grano duro, dunque senza uova.

In alternativa cercate la della sfoglia per lasagne, sempre di semola di grano duro, che potrete scottare in acqua bollente e poi farcire e arrotolare per formare i cannelloni.

Ecco come preparare i cannelloni vegan.

Ingredienti per 1 porzione

3 o 4 cannelloni di semola di grano duro (o sfoglie senza uova secche o fresche per lasagne)
250 ml di besciamella vegan o panna vegetale
1 spicchio d’aglio
1 foglia di verza
1 carota
1 filo d’erba cipollina per guarnire
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di pepe nero e sale fino integrale

Preparazione

Portate ad ebollizione mezzo litro d’acqua e scottate i cannelloni per un paio di minuti. Dovranno iniziare ad ammorbidirsi senza rompersi.  Quindi prelevateli con delicatezza, magari con una pinza da cucina, ad uno ad uno e disponeteli su un piatto. Leggete bene le istruzioni sulle confezioni perché alcuni cannelloni sono adatti ad essere cotti direttamente in forno.

In questo caso l’importante è usare una besciamella abbastanza liquida che li ricopra bene anche sul fondo e sui bordi. Se non avete trovato i cannelloni di semola di grano duro, ma avete a disposizione delle sfoglie secche per lasagne senza uova, scottatele in acqua bollente prima di ammorbidirle, così da poterle farcire e arrotolare per formare i cannelloni. Alltrimenti andranno bene anche le sfoiglie fresce per lasange, che potrete farcire direttamente e poi infornare senza scottarle.

Mentre i cannelloni si raffreddano, occupatevi del ripieno. Sbucciate la carota e lavatela. Lavate anche la foglia di verza. Affettate la carota a julienne o a cubetti, altrimenti grattugiatela e tagliate la verza a striscioline. Scaldate in padella un cucchiaio di olio extravergine. Sbucciate e dividete a metà lo spicchio d’aglio e doratelo in padella. Fate rosolare la carota e la verza per qualche minuto, in modo che rimangano comunque croccanti, e mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Prima di proseguire con la preparazione del ripieno, ricordate di rimuovere l’aglio, per non ottenere un piatto dal sapore troppo forte. Versate in padella insieme alle carote e alla verza circa metà della panna vegetale o della besciamella vegan a vostra disposizione. Se occorre addensarle, scaldate leggermente il tutto in padella insieme alle verdure. Mescolate con delicatezza in modo da ottenere un ripieno omogeneo.

Se volete un ripieno più corposo, frullate 50 gr di tofu bio o autoprodotto con un po’ d’acqua, insaporitelo con le erbe aromatiche, ad esempio origano e rosmarino, e unitelo alle verdure prima di farcire i cannelloni. In questo caso potete ridurre la quantità di panna o besciamella. Ricordate che in pochi minuti potrete preparare in casa la besciamella vegan seguendo una delle nostre cinque ricette. Potrete anche preparare una besciamella senza glutine con la farina di riso e usare come base latte di riso oppure brodo di verdure.

cannelloni vegan

Procedendo sempre con molta delicatezza farcite i cannelloni con il ripieno. Disponete uno strato di besciamella o panna sul fondo della pirofila, quindi posizionate i cannelloni e ricopriteli con la parte restante della farcitura, comprese le verdure. Insaporite con pepe nero, noce moscata, un pizzico di sale rosa o di sale integrale. Cuocete i cannelloni in forno a 180° C per 25-30 minuti. Sfornate i cannelloni vegan, impiattate e guarnite con qualche filo d’erba cipollina.

Un ultimo consiglio all’insegna dell’autoproduzione. Se volete preparare in casa l’impasto per i cannelloni o per le lasagne  senza uova utilizzate 200 gr di farina di frumento o di semola di grano duro insieme a 100 ml d’acqua. Impastate, lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti e poi tirate le sfoglie con la macchina per la pasta fresca fatta in casa.

Buon appetito!

Marta Albè
(Testi e foto)

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...