Esercizio fisico più il digiuno possono far aumentare i neuroni del cervello

Nuove ricerche sul digiuno intermittente e l’esercizio fisico mostrano alcuni benefici cerebrali sorprendenti eliminando calorie almeno occasionalmente.

 “Abbiamo le prove che l’esercizio fisico e, probabilmente, il digiuno intermittente aumentano il numero di mitocondri nei neuroni,” ha detto Mark Mattson, neuroscienziato presso il National Institute on Aging di Baltimora.

Finora, Mattson e altri ricercatori hanno studiato il fenomeno in animali, e stanno cominciando a capire come  il digiuno intermittente in ratti e topi può migliorare l’apprendimento e la memoria, e come si può ridurre il rischio di quelle funzioni cerebrali degenerare.

La prova è così convincente, infatti, che Mattson è prossima a lanciare un processo umana in cui ipotizza che il digiuno intermittente può migliorare le prestazioni nei test cognitivi e modificare le connessioni di rete neurale e marcatori di stress ossidativo e infiammatorio.

La premessa di base, presentata alla riunione annuale della Society for Neuroscience , è che lo stress di digiuno e l’esercizio fisico aiutano il cervello ad adattarsi e migliorare il flusso di energia dei neuroni. In particolare, il digiuno e l’esercizio fisico sembrano aumentare la produzione di una proteina chiamata fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF), pensato per essere la chiave nella crescita e la divisione dei mitocondri.

“Questo sembra essere importante per l’effetto del BDNF sull’apprendimento e la memoria”, ha detto Mattson.

Il prossimo studio sull’uomo dovrebbe cercare le persone che sono a rischio di decadimento cognitivo, individui obesi tra i 55 e 70 anni con insulino-resistenza che non sono in trattamento per il diabete. Sarebbero sottoposti a “una serie di test cognitivi”, ha detto Mattson, mentre i loro cervelli vengono digitalizzati da fMRI.

Subiscono la scansione anche in uno stato di riposo. Poi, dopo due mesi con la metà del gruppo su una dieta 5-2 (che mangiano una dieta ipocalorica per due giorni non consecutivi alla settimana e non vincolati a mangiare per gli altri cinque giorni), i ricercatori dovrebbero ripetere le valutazioni e confrontarle con il gruppo di controllo.

Anche se l’esercizio e il digiuno possono produrre alcuni risultati simili (aumento della produzione di BDNF, per esempio), Eric Ravussin, direttore esecutivo associato per la scienza clinica presso il Centro Ricerche Pennington Biomedical, sottolinea che i meccanismi sono molto diversi. Eppure, c’è qualche preliminare prima di mangiare che combinando con un breve esercizio veloce e potrebbe  ottenere più rapidamente risultati ottimali.

“La cosa che è importante è quello di scavare nei depositi di grasso,” dice Ravussin .  Se è possibile eseguire l’esercizio fisico alle 6 del mattino e poi saltare la prima colazione, questo sarebbe l’ideale.”

“Non abbiamo collegato tutti i puntini, ma sappiamo che l’esercizio fisico e il digiuno intermittente aumenta BDNF e che BDNF può rallentare la frequenza cardiaca a riposo”, Mattson ha detto.

In una recensione pubblicata  su PNAS , gli autori (compresi Ravussin e Matson) sottolineano che un tipo di digiuno intermittente di dieta ha radici evolutive – è probabile più vicino al modo in cui i nostri antenati mangiavano.

Ma se il pensiero di digiuno fa rabbrividire, c’è una buona notizia: il digiuno intermittente può essere semplice come limitare severamente le calorie solo due giorni alla settimana. Mangia quello che vuoi cinque giorni della settimana, e quindi mangiare circa 500 calorie in due volte a settimana. La maggior parte delle persone hanno una migliore successo in quel modello, che è popolare in alcuni circoli di fitness, rispetto al suo precursore, un giorno di digiuno.

“E ‘difficile per la maggior parte delle persone”, ha detto Ravussin, riferendosi al giorno di digiuno alternativo. “Mia moglie mi ha detto di non farlo di nuovo.”

Sheila M. Eldred

Fonte:http://news.discovery.com/human/health/exercise-plus-fasting-may-boost-brains-neurons-141121.htm

Visto qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...