Cartoline da Pripyat, Chernobyl

Il filmmaker britannico Danny Cooke, mentre si trovava in Ucraina per girare una puntata per il programma della CBSNews 60 seconds, ha realizzato un video di tre minuti che mostra cosa resta della città di Pripyat, il luogo più vicino alla centrale nucleare di Chernobyl, a 28 anni dal più grave incidente nucleare della storia. Il video, che mostra questa città abbandonata tra macerie e strutture in rovina, è stato realizzato con un drone (un quadricottero DJI Phantom 2 equipaggiato con una GoPro Hero 3+), mentre per le riprese a terra è stata utilizzata una Canon 7D.

Fonte

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...