10 erbe e spezie del benessere per l’inverno

b2ap3_thumbnail_cannella-natale.jpg

Erbe e spezie della salute per il benessere in inverno. Il Natale e le festività rappresentano il momento migliore per beneficiare del potere “magico” delle erbe e delle spezie. Esistono numerose opportunità per utilizzarle sia quando cuciniamo che a scopo curativo.

Ecco allora 10 erbe e spezie che potrebbero esservi d’aiuto durante le festività. Queste erbe e spezie vi saranno d’aiuto per tutto l’inverno. Non dimenticate di arricchire di erbe e spezie della salute il vostro menù di Natale.

1) Cannella

E’ tra le spezie più rappresentative delle festività invernali. La potrete utilizzare sia in cucina, per la preparazione di torte e biscotti, per dare un tocco esotico alle zuppe e come decorazione per la tavola e per la casa, sotto forma di bastoncini. La tisana alla cannella è d’aiuto in caso di nausea, indigestione e mal di gola.

2) Chiodi di garofano

Masticare un chiodo di garofano è utile per profumare l’alito e per alleviare il senso di nausea. Potrete utilizzare i chiodi di garofano per le tipiche decorazioni natalizie con le arance e per arricchire le vostre preparazioni in cucina. I chiodi di garofano sono la spezia tipica nella preparazione del vin brulé.

3) Zenzero

Lo zenzero è la spezia che per eccellenza può riscaldare il vostro inverno. Le tisane allo zenzero sono utili in caso di raffreddore, tosse, mal di gola, nausea e difficoltà digestive. Aggiungete un tocco di zenzero ai vostri biscotti natalizi e alle lenticchie speziate all’indiana che preparerete per capodanno.

Leggi anche: Zenzero: 10 ricette per utilizzarlo al meglio

4) Noce moscata

Aggiungete un pizzico di noce moscata alla besciamella fatta in casa per riscoprire il suo gusto caratteristico. Per calmare lo stomaco potete aggiungere giusto un pizzico di noce moscata ad una tisana allo zenzero. Questa spezia va usata in dosi piccolissime, altrimenti può risultare tossica.

5) Rosmarino

Il rosmarino viene spesso utilizzato in zuppe e stufati. E’ ottimo come condimento per le patate, insieme all’olio extravergine d’oliva. E’ ricco di benefici per la salute: aiuta a ringiovanire pelle e capelli, riduce il mal di testa e ha un leggero effetto diuretico. Potete risciacquare i capelli con un infuso freddo o tiepido di rosmarino dopo lo shampoo per ravvivarli. Un vasetto di rosmarino, decorato in tema festivo, è un gradevole centrotavola a Capodanno e a Natale.

6) Salvia

Come il rosmarino, anche la salvia coltivata in vaso o in giardino resiste durante l’inverno. Ponetela al riparo se vivete in una zona dal clima molto freddo. La salvia ha proprietà anti-infiammatorie, aiuta a ridurre le irritazioni dello stomaco e dell’intestino. Aiuta in caso di mal di gola ed è considerata un’erba amica delle donne.

Leggi anche: Salvia, l’erba alleata delle donne

7) Menta

Se non avete a disposizione la menta fresca (che potreste coltivare in casa in vaso), procuratevi della menta essiccata e utilizzatela per preparare tisane rinfrescanti e digestive da gustare dopo pasto. Abbinate la menta ai semi di finocchio. Bere una tazza di tè alla menta aiuta le funzioni digestive.

8) Echinacea

L’echinacea aiuta ad alleviare i sintomi tipici dei malanni invernali. Potrete acquistare l’echinacea essiccata sfusa o in bustine per la preparazione di tisane che vi aiuteranno durante la guarigione in caso di raffreddore, mal di gola e tosse. Potreste abbinare l’echinacea alla rosa canina per proteggervi dai disturbi invernali più comuni.

9) Lavanda

Avete fatto scorta di fiori di lavanda durante l’estate? La lavanda aiuta a ridurre lo stress e contribuisce al relax durante le festività invernali. La lavanda per uso alimentare acquistata in erboristeria è ottima da utilizzare in cucina per preparare dolci aromatizzati e infusi. Scegliete l’olio essenziale di lavanda per un’aromaterapia rilassante in inverno.

10) Camomilla

La camomilla è ben nota per le sue proprietà calmanti e rilassanti. La potrete utilizzare sotto forma di tisana della sera, per favorire il relax e il buon sonno. Bere una camomilla è d’aiuto quando ci si sente stanchi e stressati. Potete versare qualche goccia di olio essenziale di camomilla in un diffusore o negli appositi contenitori dei caloriferi per un’aromaterapia rilassante.

Marta Albè

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...