Vaccini e autismo: i Tribunali italiani che hanno riconosciuto nesso e risarcimento

corte
Da un sito americano sulla salute, notizie su ciò che i Tribunalii di Milano e Rimini nel 2014 hanno sentenziato per cause relative ai vaccini e l’autismo.by Mary Holland J.D.
traduzione Cristina Bassi

Il 23 settembre 2014, il tribunale di Milano ha riconosciuto  ad un bambino, un risarcimento per autismo indotto dai vaccini.
(QUI il documento legale italiano). Un vaccino infantile contro 6 malattie infantili [esavalente] ha causato autismo permanente nel bambino e il danno cerebrale.

Come gli USA [l’autrice dell’articolo è americana] l’Italia ha un programma nazionale per il risarcimento da danno vaccini per dare supporto finanziario a coloro che subiscono danni da vaccinazioni obbligatorie e raccomandate .

Il bambino italiano in questione ricevette tre dosi  del prodotto GlaxoSmithKline [vedi note a fine articolo] , Infanrix Hexa, un vaccino esavalente somministrato nel primo anno di vita.Queste dosi sono state somministrate  da marzo ad ottobre 2006. Il vaccino è per proteggere [tradurre debitamente dalla lingua orwelliana…] i bambini dalla difterite, epatite B, infezioni da Haemophilus Influenzae tipo b (Hib), pertosse, poliomielite, tetano.

In aggiunta a questi antigeni, tuttavia,  il vaccino conteneva anche thimerosal, un conservante che contiene mercurio, alluminio, un adiuvante ed altri ingredienti tossici. Il bambino cosi è regredito in autismo, poco dopo aver ricevuto le tre iniezioni.

Quando i genitori presentarono denuncia per un risarcimento, prima verso il Ministero della Salute, come veniva richiesto di fare, il Ministero la respinse. [ma no, sorprendente!] . Percio’, la famiglie fece causa al Ministero in una corte di giurisdizione generale, una opzione che in America non abbiamo nella stessa forma.

vaccine devastating

Sentenza della corte: Mercurio e alluminio nel vaccino hanno causato autismo

Sulla base di testimonianza medica esperta, il Tribunale ha concluso che il bambino, molto piu’ probabilmente che non il contrario, si era ammalato di autismo e danno cerebrale, a causa del mercurio neurotossico, dell’alluminio e per la sua sensibilità alla mutazione genetica. Il Tribunale ha anche fatto notare che l’ Infanrix Hexa conteneva thimerosal, ora vietato in Italia a causa della sua neurotossicità,  “in concentrazioni ampiamente eccedenti i livelli massimi raccomandati per bambini che pesano solo alcuni chilogrammi”.

Il Giudice Nicola Di Leo considerò un altro pezzo dannattamente evidente: un report  di 1271 pagine, “riservato”, della GlaxoSmithKline  (ora disponibile in Internet). Questo documento dell’industria fornisce ampia evidenza degli effetti avversi del vaccino, inclusi 5 casi noti di autismo, risultanti dalla somministrazione del vaccino durante i test clinici (si veda a pag 626, dell’estratto nel seguito).

table at page 626

Il governo italiano e non il produttore di vaccini, paga per i danni derivati da vaccini

Come in molti altri paesi sviluppati, è il governo e non l’azienda, che risarcisce le famiglie in caso di danno da vaccini. Evidente quindi la mancanza di preoccupazione della GSK per gli effetti avversi del vaccino e questo non stupisce.

Nella valutazione finale il documento afferma che:

“il profilo rischio/beneficio dell’ Infanrix hexa continua ad essere favorevole”, nonostante la GSK abbia riconosciuto che il vaccino causa effetti collaterali incluse: “anemia autoimmune ematica, trombocitopenia, porpora trombocitopenica , trombocitopenia autoimmune, porpora trombocitopenica idiopatica, anemia emolitica,  cianosi, malattia di Kawasaki (…) fatti neurologici importanti (inclusa encefalite ed encefalopatia), porpora di Schönlein-Henoch (PSH), petecchie (…) , ematochezia, reazioni allergiche (incluse reazioni anafilattiche e anafilattoidi),” e morte (vedi pag 9).

La decisione di Milano è sobria, informata e ben ragionata. Il Ministro delal Salute ha affermato di aver fatto appello alla decisione della Corte, ma per quell’appello ci vorranno probabilmente molti anni e il suo risultato è incerto.

Rimini: 2012 – la corte italiana  sentenzia che il vaccino mmr ha causato autismo

Due anni prima, il 23 marzo 2012, il giudice Lucio Ardigo del Tribunale di Rimini, emise una simile sentenza quando trovò che un vaccino diverso, l’MMR (morbillo rosolia orecchioni) aveva causato l’autismo in un bambino. Come nel caso di Milano, il Ministero della Salute aveva negato il suo risarcimento alla famiglia, ma dopo aver sottoposto prove mediche, il Tribunale attribuì il risarcimento.

In quel caso, un bambino di 15 mesi aveva ricevuto il vaccino MMR, il 26 marzo 2004. Conseguentemente sviluppo’ presto  problemi di alimentazione e intestinali, fino a ricevere, in un anno di tempo, una diagnosi di autismo con ritardo cognitivo.

Il Tribunale trovò che il bambino era stato danneggiato  da complicazioni irreversibili causa la vaccinazione (con il trivalente MMR)”.

Le Vaccinazioni Pediatriche - Libro     Le Vaccinazioni di Massa - Libro 

le decisioni delle corti italiane fanno breccia nel dibattito sui Vaccini e Autismo

Entrambe queste decisioni dei Tribunai Italiani, aprono una breccia nel torbido dibattito  su vaccini e autismo. Queste Corti di Giustizia, come tutte le Corti, si presume che sentenzino in modo imparziale .

Le decisioni della Corte colpiscono perchè non solo trovano un collegamento causale tra vaccino e autismo, ma anche respingono le decisioni del Ministero della Salute Italiano. E presi insieme, le decisioni dei tribunali hanno trovato che, sia l’MMR che l’esavalente thimerosal – il vaccino che contiene alluminio-  possono scatenare l’autismo.

tratto da: http://healthimpactnews.com/2015/u-s-media-blackout-italian-courts-rule-vaccines-cause-autism/

Visto qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...