Come conservare erbe aromatiche e spezie

conservere erbe aromatiche spezie

Le erbe aromatiche e le spezie sono davvero indispensabili per dare un tocco di sapore in più e un vero e proprio gusto caratteristico ai nostri piatti. Allora è davvero giunto il momento di imparare a conservarle al meglio per poterle avere sempre a disposizione.

Le erbe aromatiche fresche si possono essiccare oppure congelare. Inoltre è molto interessante imparare a preparare in casa sia l’olio aromatizzato che il sale aromatizzato con erbe e spezie, per avere a portata di mano dei condimenti un po’ diversi dal solito.

Se avete la fortuna di raccogliere dei peperoncini o delle erbe aromatiche fresche, come il prezzemolo e il rosmarino, direttamente dal vostro orto, i piatti che preparerete saranno ancora più gustosi.

Ecco tanti consigli utili per conservare le erbe aromatiche e le spezie da utilizzare in cucina.

Come essiccare erbe aromatiche e spezie

Potrete essiccare facilmente a casa vostra sia le erbe aromatiche fresche che raccoglierete nell’orto o in giardino, sia le spezie fresche che avrete a disposizione, ad esempio il peperoncino. L’essiccazione deve avvenire in un luogo fresco e asciutto, protetto dall’umidità. Potrete far essiccare le erbe aromatiche in foglie in un sacchetto di carta oppure appendere dei mazzetti di rametti delle vostre piante aromatiche o di peperoncini freschi. In alternativa per essiccare le erbe aromatiche potrete utilizzare un essiccatore. Per preparare peperoncini secchi o pomodori secchi in estate potrete sfruttare il sole.

Leggi anche: Come essiccare la frutta in casa senza comprare un essiccatore

erbe spezie essiccate

Come conservare erbe aromatiche e spezie essiccate

Se avete acquistato delle spezie essiccate sfuse o se avete a disposizione delle erbe aromatiche essiccate (da voi o comprate come tali), trasferitele in barattoli di vetro con tappo o in contenitori ermetici. Barattoli e contenitori devono essere sempre ben puliti. Dovrete riporre le vostre spezie al riparo dal calore, dalla luce e dall’umidità. Meglio conservare i barattoli in uno dei mobiletti della cucina piuttosto che in uno scaffale. Lo stesso accorgimento vale per le erbe aromatiche.

erbe spezie cucina

Come preparare il sale aromatizzato alle erbe e alle spezie

Con le vostre erbe preferite o con le spezie potrete preparare ad un costo davvero minimo il vostro sale aromatizzato personalizzato. La conservazione sottosale è uno dei metodi più antichi per evitare il deterioramento degli alimenti. Per preparare il vostro sale aromatizzato potrete utilizzare sale grosso o sale fino a scelta da abbinare a spezie o a erbe aromatiche essiccate.

Un suggerimento in più: potrete macinare nel mixer o nel tritatutto il sale grosso insieme a delle erbe aromatiche essiccate per ottenere un sale fino ‘colorato’ e personalizzato. Mixare sale e ebre aiuta a ridurre il quantitativo di condimento necessario per i vostri piatti. Dal sale aromatizzato al rosmarino al sale aromatizzato al peperoncino: qui trovate tante ricette utili.

Leggi anche: Sale aromatizzato fatto in casa: come prepararlo con erbe, spezie e frutta

sale aromatizzato

Come preparare in casa l’olio aromatizzato

Ecco un’altra idea per conservare e utilizzare le vostre erbe aromatiche e spezie favorite. Si tratta di preparare in casa l’olio aromatizzato. Oltre ad un buon olio extravergine, potrete scegliere come ingredienti basilico, rosmarino, prezzemolo, peperoncino ma anche timo, origano e scorze di agrumi. Qui le ricette.

Leggi anche: Olio aromatizzato fatto in casa: 10 ricette con erbe, spezie e agrumi

olio aromatizzato

Congelare le erbe aromatiche fresche

Avete a disposizione erbe aromatiche fresche in quantità? Allora le potrete congelare. Il consiglio è di sminuzzare le foglie di basilico e di prezzemolo, ma anche di sedano o di finocchio e di conservarle in bicchierini da posizionare facilmente in freezer, oppure in scatoline o nelle formine per il ghiaccio. Se preparate in casa il pesto con il basilico, lo potrete congelare per conservarlo, sempre nei bicchierini o nei contenitori per il ghiaccio (anche senza aggiungere acqua o olio).

Leggi anche: Tutte le astuzie per congelare frutta, verdura erbe aromatiche

congelare erbe aromatiche

Preparare il dado in casa

In alternativa, potrete aggiungere le spezie e le erbe aromatiche al vostro dado fatto in casa. Essitono numerose versioni del dado fatto in casa. Alcune prevedono il congelamento, altre la conservazione in barattoli, altre ancora consigliano di essiccare le erbe aromatiche e le bucce degli ortaggi per poi tritare il tutto e ottenere una polvere a cui aggiungere del sale. Qui trovate tanti consigli utili e ricette per preparare il vostro dado fatto in casa.

Leggi anche: Dado vegetale: 5 ricette per prepararlo in casa

dado fatto in casa

Avete altri suggerimenti sulla conservazione di erbe aromatiche e spezie?

Scritto da Marta Albè

Fonte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...